Cos’è il bollino blu?

Il cosiddetto «bollino blu» certifica il buon funzionamento della caldaia e viene rilasciato da tecnici specializzati ed autorizzati dal Comune a seguito di una serie di controlli specifici sulla combustione ed emissione dei fumi di scarico. Essi, infatti, rilasceranno al cittadino la documentazione obbligatoria che attesta il corretto funzionamento dell’impianto.

L’applicazione del bollino blu caldaie a Roma è obbligatorio e, qualora non siano effettuati i dovuti controlli, si rischia una multa che oscilla dai 500 fino ai 3000 euro.

Ogni quanto va effettuato il bollino?

Il bollino blu va effettuato con una periodicità diversa a seconda della tipologia di caldaia istallata:

  • per le caldaie con meno di 8 anni e con una potenza minore di 35kw, a camera stagna o situate all’aperto, il bollino blu deve essere rinnovato ogni 4 anni;
  • per le caldaie con più di 8 anni o istallate all’interno dell’abitazione, il rinnovo va effettuato ogni 2 anni;
  • per le caldaie centralizzate dei condomini o per gli impianti con una potenza superiore a 100kw si rinnova, invece, ogni anno.

Quali ditte possono rilasciare il bollino blu a Roma?

Questo servizio ti permette di conoscere tutte le ditte e i tecnici specializzati abilitati al rilascio del bollino blu e della certificazione corredata. Inserisci la tua richiesta utilizzando il modulo che trovi in questa pagina oppure chiama il numero dedicato. Le imprese della città ti ricontatteranno in pochissimo tempo, fornendoti tutte le informazioni su procedure e costi per l’applicazione del bollino blu. Il ricontatto è gratuito e senza obbligo di impegno.

Contatta i tecnici specializzati nel rilascio del bollino blu a Roma, compara i preventivi e scegli l’offerta più conveniente!

Chiama Ora!